Caponata alla Palermitana Agrodolce

Caponata Palermitana

Ingredienti:

  • 1 Melanzana
  • 1 Peperone Rosso
  • 1 Zucchina
  • 80 g Olive Verdi Snocciolate
  • 60 g Capperi
  • 250 g Salsa di Pomodoro
  • 2 Gambi di Sedano
  • 1 Cipolla
  • 2 Cucchiai di Zucchero
  • 1 Bicchiere di Aceto Bianco
  • 1 Rametto di Basilico

Lavate accuratamente tutte le verdure che utilizzerete.

Tagliate la zucchina, il peperone e la melanzana a dadini; immergete in acqua salata i dadini di melanzana per circa un’ora per togliere il retrogusto amaro.

Mettetele in una padella con abbondante olio caldo e friggete, per una decina di minuti, prima la melanzana, e poi la zucchina (il peperone non è necessario friggerlo) fino a quando i bordi non formeranno una crosticina dorata e la polpa diventerà morbida.

Prendete il sedano, tagliatelo a rondelle e soffriggetelo insieme alla cipolla (tagliata finemente) e ai capperi dissalati. Quando saranno quasi cotti, aggiungete la salsa di pomodoro e le olive snocciolate.

Manteniamo separata la cottura della melanzana e della zucchina dal resto degli ingredienti per ottenere una cottura ottimale di tutti i componenti della ricetta. Per finire aggiungete un pizzico di sale.

Per la salsa agrodolce, versate due cucchiai di zucchero in un bicchiere di aceto bianco e mescolate fino a sciogliere lo zucchero. Unite in un’unica pentola, le verdure con il sugo di olive e capperi preparati precedentemente e rimetteteli sul fuoco per pochi minuti.

Per finire aggiungete pian piano la salsa di agrodolce e mescolate e inglobate le foglioline di basilico crude.

Se è di vostro gradimento potete unire delle mandorle tostate.