Dolce Varese (Ricetta Tradizionale Originale)

dolce-varese

Difficoltà e Costo: Molto Bassa 
Preparazione: 15 min 
Cottura: 40 min 
Dosi per: 6 persone

Ingredienti:

  • 80g Farina di Mais
  • 60g Farina 00
  • 130g Burro Morbido
  • 140g Zucchero
  • 2 Uova Intere + 3 Tuorli
  • 40g Maizena (amido di Mais)
  • 30g Mandorle Tostate
  • 30g Nocciole Tostate
  • 1 Pizzico di Sale
  • 3 Cucchiai di liquore Strega (in alt3rnativa un liquore alle erbe, o Amaretto di Saronno)
  • 1 Bustina di Lievito per Dolci
  • Zucchero a Velo per Decorare

 

Procedimento:

Iniziamo preriscaldando il forno a 180° e preparando lo stampo, imburrandolo con l’aiuto di un pennello, assicurandovi di raggiungere ogni scanalatura e infarinandolo (Riponetelo in frigorifero per rassodare il Burro).

Normalmente il pasticcere utilizza una planetaria con gancio a foglia o frusta K, voi potreste utilizzare delle fruste elettriche o quello che avete a disposizione (se avete il Bimby andrà benissimo) meglio evitare le mani.

Mettiamo nel boccale del Mixer le mandorle e le nocciole e polverizziamole per 20 secondi a velocità 5 la farina ottenuta mettiamola da parte.

Polverizziamo anche la Farina di Mais per polenta nel caso non siate riuscite a procurarvi la farina di Mais per Dolci e teniamola da parte anche questa.

Quindi inseriamo nel boccale lo zucchero e lo polverizziamo per 10 secondi a velocità 10.

Aggiungiamo il burro e montiamo per 45 secondi a velocità 4 fino a farlo diventare spumoso.

Inseriamo ora le uova e i tuorli uno alla volta attendendo che il composto incorpori sempre prima l’uovo precedente.

Uniamo insieme tutte le farine; quella di mandorle e nocciole polverizzate, la farina di mais, la farina 00, la Maizena, il pizzico di sale e il liquore Strega.

Incorporarle un po alla volta all’impasto precedente mescolando per 30 secondi a velocità 5.

Aggiungere il lievito e amalgamare ulteriormente per 20 secondi a velocità 4.

Versate ora l’impasto nello stampo, tipico, del Dolce Varese (quello con le scanalature per intenderci o in alt3rnativa in uno stampo da PlumCake), distribuendolo in modo omogeneo con l’aiuto di una spatola e cuocerlo in forno caldo a 180° per 45 minuti circa. (o, se il forno è ventilato, a 150° per 35 minuti circa).

A cottura ultimata, sforniamo e lasciamo raffreddare, capovolgendolo su un piatto da portata.

Ora possiamo spolverizzarlo con dello zucchero a velo e servirlo a fette, questo dolce si presta bene pure accompagnato con delle creme a piacere.

Conservazione:

Potete conservare il dolce intero o a fette avvolto nella pellicola trasparente, per 5 o 6 giorni fuori dal frigo.

E’ possibile anche congelarlo da cotto, per un massimo di 30 giorni.

Consigli:

Tostate le nocciole e le mandorle in forno o nel microonde, fatele raffreddare bene, poi frullatele nel Mixer o Bimby per ridurle in farina.
Se non riuscite a trovare la farina di Mais “per dolci” va benissimo quella della “Polenta” solo che dovrete polverizzarla finissima in un Mixer.
Se non riuscite a reperire uno stampo da Dolce Varese, potete utilizzare un normale stampo da plumcake. 
Potete anche sostituire il Liquore Strega con un liquore alle erbe “Dolce” o uno a vostra scelta (andrebbe benissimo anche l'Amaretto di Saronno), per gustare con maggiore piacere il vostro Dolce Varese.