Gnocchi di Zucca Burro e Salvia

Gnocchi di Zucca Burro e Salvia

Ingredienti:

 

  • 1000 G Zucca Gialla
  • 250 G Farina
  • 1 Uovo
  • 50 G Burro
  • 2 Cucchiai Formaggio Parmigiano Grattugiato
  • Salvia
  • 1 Grattatina Noce Moscata
  • 1 Pizzichino Sale

 

Tagliate la zucca a spicchi e, senza sbucciarla, privatela dei semi e dei filamenti e appoggiateli su una teglia con la buccia in basso.

Mettetela nel forno già scaldato a 180 gradi e lasciatela cuocere per circa 1 ora fino a quando sarà tenera.

Quando la zucca è cotta, lasciatela intiepidire, scartate la buccia e passatela dal passaverdura con il disco più fine lasciandola cadere in una ciotola (se fosse rimasta troppo acquosa, mettetela in una padella antiaderente senza condimento e fatela asciugare un po’ sul fornello).

Unitevi l’uovo, quasi tutta la farina setacciata, una grattatina di noce moscata e un pizzichino di sale.

Mescolate quindi mettete il composto sulla spianatoia infarinata e lavoratelo come si fa comunemente con gli gnocchi.

Quando l’impasto sarà diventato liscio, omogeneo ed elastico, staccatene circa 1/3 e, rotolandolo con le mani sulla spianatoia infarinata, formate un lungo rotolino del diametro di circa 1 cm.

Ritagliate dei pezzetti di circa 2 cm e rotolateli sulla spianatoia infarinata.

Formate una piccola scanalatura in ogni gnocco passandolo sui rebbi della forchetta o sul retro di una grattugia.

Quando gli gnocchi sono tutti pronti, fate bollire l’acqua in una casseruola ampia e preparate il burro aromatizzato facendolo soffriggere a fuoco dolcissimo con le foglie di salvia.

Quando l’acqua bolle, salatela e tuffatevi gli gnocchi.

Fateli bollire per pochi minuti a fuoco moderato e, quando saranno venuti tutti a galla, tirateli su con la mestola forata, metteteli nel piatto da portata e conditeli con il burro alla salvia e il parmigiano.

Serviteli caldissimi.