Mist3ri

Baba Vanga

Link Profezie

Meno criptica di Nostradamus ma molto più efficace.

Ecco le profezie di BABA VANGA.

La profeta che ha previsto, statisticamente il 90% degli avvenimenti degli ultimi 50 anni; e che ci ha svelato ciò che accadrà nei prossimi 3000 anni.

vanga_010_400

Facciamo una premessa, considerando che la nostra civiltà è stata fin troppo a lungo tranquilla, se tutta questa storia fosse vera allora saremmo in attesa di un vero, atroce, girone infernale.

La profezia imminente che riguarda noi fa riferimento ad un nuovo conflitto mondiale.

Anche se personalmente non ne sono convinto non posso non considerare il fatto che il comportamento umano è troppo bizzarro per poter escludere in modo definitivo tale ipotesi; e che porterebbe inevitabilmente l’umanità all’auto distruzione e, nel contempo, a giustificare tutte le profezie future che Baba Vanga ha profetizzato.

vanga_001_200  vanga_002_200  vanga_003_200

Cominciamo con il conoscere chi era veramente Baba Vanga.

Vanga_008_200  vanga_009_200

 

Il 3 ottobre 1911, in Bulgaria, nasceva Vangelia Pandeva Dimitrova (il suo nome, Vangelia, tradotto dal greco significa “Araldo del buon Messaggio”) in pieno Impero Ottomano ( Jugoslavia, Macedonia) ha trascorso gran parte della sua vita in un piccolo villaggio nelle montagne del Kozhuh.

Vangelina era una che si professava chiaroveggente, ed era riuscita, negli anni, a convincere molti suoi seguaci che lei possedesse realmente abilità paranormali.

Solo in seguito gli venne attribuito il nome Baba Vanga che significa “Anziana Veggente”.

Nessuno immaginava che, dopo la sua morte, le sue profezie l’avrebbero resa famosa e che le sue predizioni potessero realmente predire il futuro del mondo e definire la linea di vita delle persone.

Era una bella bambina, occhi azzurri e capelli biondi però fin da piccola ebbe gravi problemi di salute e per un periodo piuttosto lungo.

Suo padre morì durante la prima guerra mondiale e la madre morì quando lei era ancora una bambina.

Non avendo più nessuno furono i vicini ad aiutarla e a prendersi cura di lei e di suo fratello Vasil.

Suo padre adottivo raccontava che Vangelina fin da bambina amava giocare al dottore con i suoi amici che fingendo di essere malati venivano guariti dalle sue amoreveli cure.

Dopo pochi anni dalla sua adozione, il suo papà adottivo si risposo ed ebbe una nuova moglie donandogli il calore di una famiglia che definiremmo pressoché normale per diverso tempo.

All’età di 12 anni, durante una spaventosa tempesta, Vangelina subisce un gravissimo trauma, un fulmine la sfiora causandole una cecità permanente, viene ritrovata da alcune persone in gravi condizioni e con gli occhi irrimediabilmente compromessi.

Dopo il suo recupero fisico frequenterà una scuola che le insegnerà a fare alcune cose essenziali nella vita come cucinare, riordinare la casa e pulirla nonostante la cecità, ma lei, ben presto, comincerà a dare segni di preveggenza cominciando così a farsi conoscere come profeta.

Sarà solamente molto più tardi che verrà riconosciuta come una vera profeta.

La prima predizione fu per suo fratello Vasil.

Egli si accingeva ad andare alla seconda guerra mondiale mentre lei lo pregava di non andare perché nel suo futuro era prevista la morte durante il conflitto.

Dopo pochi anni arrivo puntuale la notizia della sua morte.

Facile per i detrattori screditarla su questo punto; e ovvio che se uno parte per la guerra ha buone probabilità di non tornare, ed è per questo che hanno più significato le predizioni che si avverarono solo dopo la sua morte.

Tempo dopo Vangelina venne colpita da pleurite, malattia che gli causava grandi dolori ogni volta che respirava.

Durante la sua malattia molte persone le fecero visita per avere una consulenza sul loro futuro.

Una di queste che andò a farle visita fu il Re Bulgaro, Boris 3°.

Successivamente molti altri leader mondiali andarono a trovarla per farsi predire il futuro.

Anche Adolf Hitler si recò da lei e alla richiesta di sapere se lui avrebbe mai governato il mondo, lei gli rispose, che lui non avrebbe mai governato.

In effetti questo è quello che era, la gente la cercava per ricevere consigli su cari, malattie, ecc aveva una buona conoscenza dei rimedi erboristici che prescriveva spesso; si dice che fosse in grado di comunicare con gli spiriti e poteva “vedere” la vita di una persona e le sue intenzioni, come se si trattasse di una visione.

E’ in una occasione simile conobbe Dimitar Gushterov, che successivamente diventerà suo marito. Fu quando Dimitar andò a chiederle di rivelarle chi erano gli assassini di suo fratello.

Vangelina che odiava le vendette fece promettere a Dimitar che glielo avrebbe rivelato solo se lui prometteva di non vendicarsi e di perdonare i suoi carnefici, altrimenti non gli avrebbe rivelato nulla.

Dimitar morì il 1 ° aprile 1962 mentre Vangelina morì il giorno 11 AGOSTO 1996. La sua volontà finale fu quella di trasformare la loro casa in un museo in modo che la gente potesse vedere dove lei ha vissuto.

vanga_012_400  vanga_013_400

In molti hanno studiato Baba Vanga e le statistiche dicono che circa il 90% delle sue profezie erano esatte tuttavia, come ci si può aspettare, ci sono gli scettici e i detrattori che credono che molte delle sue predizioni non rispecchino esattamente ciò che lei disse e che la libera interpretazione degli avvenimenti tende ad associare gli eventi accaduti con le sue predizioni; ad esempio, l’affondamento del sommergibile russo avvenuto dopo la sua morte o il disastro del World Trade Center che noi chiameremo “Torri Gemelle” mentre lei li chiama “Fratelli Americani”.

Ritengo ovvio che la predizione di determinati eventi richiedano un interpretazione legata agli eventi stessi perché per quanto uno possa essere profeta, difficilmente troverà le parole adeguate a descrivere un avvenimento di cui non conosce ne i termini esatti (le parole) ne la natura che porterà al verificarsi dell’evento stesso.

vanga_015_400  vanga_017_200

Inoltre e da tenere sempre presente che Baba Vanga era semi-analfabeta, e che le sue profezie sono state scritte da persone a lei vicine.

Per finire vorrei precisare che la seguente lista di eventi futuri, in origine, è scritta in Bulgaro ed è stata tradotta solo in Serbo e in Inglese e la traduzione che riporto io e verosimilmente la migliore ottenibile.

vanga_014_400  vanga_016_400