Pancetta Farcita

Pancetta Farcita

Preparazione.

Usando un lungo coltello a lama sottile tagliate la pancetta in modo da formare una tasca (potete eventualmente farvela preparare dal macellaio), cercando di non fare buchi.

Preparate ora il ripieno: mescolate in una terrina la carne di bue, quella di vitello, la salsiccia, il prezzemolo tritato con uno spicchio di aglio, il parmigiano, sale, pepe e le due uova crude intere.

Stendete la metà del ripieno nell’interno della tasca appiattendolo, adagiatevi sopra la fetta di mortadella o di prosciutto, appoggiate su di essa, parallelamente, i wurstel, lasciando però un po’ di spazio tra l’uno e l’altro.

Mettete in questo spazio le uova sode e coprite il tutto con il rimanente ripieno.

Cucite infine l’apertura della tasca con dei punti piuttosto fitti, perché il ripieno non esca.

Legate la pancetta con uno spago e infilate sotto la corda il rosmarino e l’aglio; cospargete la carne con abbondante olio, con il burro a pezzetti, salate e pepate abbondantemente e mettete la pancetta in forno, già caldo, per circa tre ore.

Durante la cottura, rigiratela e cospargetela con il vino e il sughetto formatosi.

Vini di accompagnamento:

Alto Adige Lagrein Rosato, Colli Piacentini Sauvignon, Lizzano Rosato.

alt3rnativa

Il segreto di un’ottima cucina è quello di usare la vostra esperienza, nel dosare gli ingredienti, per assecondare al meglio i vostri gusti.