Rognone Trifolato

ROGNONE TRIFOLATO

Ingredienti:

 

  • 2 Rognoni Di Vitello Da 300 G Ognuno
  • 50 G Burro
  • 1 Cucchiaio Prezzemolo Tritato
  • 1 Spicchio Aglio
  • 1/2 Limone (succo)
  • Poco Aceto Di Vino
  • Olio D’oliva
  • Sale
  • Pepe

 

Lavate il rognone ripetutamente in acqua fredda, privatelo del grasso e del nervo spugnoso che si trova all’interno e mantenetelo immerso in acqua e un poco di aceto per una decina di minuti in modo da fargli perdere il caratteristico odore.

Tagliatelo poi a fettine sottili e versatelo in padella con un po’ di olio lasciandovelo per un paio di minuti a fiamma vivace.

Scolatelo dall’acqua che si sarà raccolta sul fondo della padella e che eliminerete.

Rimettete al fuoco la padella con il burro e qualche cucchiaiata di olio, aggiungete l’aglio e, dopo un minuto, buttatevi dentro il rognone.

Fatelo cuocere per qualche minuto (non più di cinque) a fuoco piuttosto alto.

Eliminate lo spicchio di aglio, salatelo pepatelo e cospargetelo con il prezzemolo tritato.

Togliete il rognone dal fuoco, spruzzatelo con il succo di limone, rimescolatelo e versatelo sul piatto di portata.

Guarnite la preparazione, volendo, con dei crostini di pane dorati nell’olio o nel burro, oppure tostati in forno.

Servite subito in tavola con il contorno suggerito.

 

Vini di accompagnamento: I vini bianchi corposi e strutturati sono ideali per questa pietanza: Terre Alte Del Friuli, Cervaro Della Sala Dell’Umbria, Fiano.