Archive for settembre, 2013

Hamburger

Hamburger

Hamburger

L’hamburger è una polpetta di carne macinata e pressata – solitamente bovina ma anche di pollo (risulta ottima e più leggera) e viene cotta prevalentemente su piastra.

Oltre alla ricetta tradizionale l’hamburger puo avere innumerevoli varianti, di seguito mettiamo alcune ricette sicuramente golose.

 

Ricetta tradizionale:

Ingredienti:

  • 600 G Polpa Di Manzo
  • 2 Uova
  • 1 Cipolla
  • 1 Rametto Prezzemolo
  • 50 G Burro
  • Sale
  • Pepe Nero
  • 3 Cucchiai Olio D’oliva
  • Prezzemolo Per Guarnire
  • Limone Per Guarnire

 

Tagliate a pezzetti la polpa di manzo, quindi passatela nel tritacarne e raccogliete il ricavato in una terrina.

Pulite la cipolla, tritatela finemente con la mezzaluna e fatela rosolare in un tegame con tre cucchiai d’olio, a calore moderato per 4-5 minuti.

Quando la cipolla sarà appassita, togliete il recipiente dal fuoco e trasferite il soffritto nella terrina con la carne macinata.

Aggiungete un rametto di prezzemolo tritato finemente, due uova, il sale necessario e una macinata di pepe nero.

Mescolate gli ingredienti e lavorateli fino a quando si saranno amalgamati, formando un composto omogeneo.

Dividete quest’ultimo in sei parti uguali e modellate ciascuna di esse con le mani o con l’apposito attrezzo, in modo da ricavare altrettanti hamburger.

Fate fondere dolcemente il burro nello stesso tegame usato per la cipolla e, quando sarà spumeggiante, mettetevi gli hamburger e rosolateli a fuoco vivo su entrambi i lati.

Abbassate quindi la fiamma e portateli a cottura, lasciandoli più o meno al sangue a seconda dei gusti.

Al termine, sistemate gli hamburger in un piatto di portata, guarnite con rametti di prezzemolo riccio e spicchi di limone e servite.

 

 

Hamburger Saporiti

 

Ingredienti:

  • 400 G Polpa Di Manzo Tritata
  • 50 G Pancetta Tesa
  • 1/2 Cipolla
  • 1 Cucchiaio Prezzemolo Tritato
  • Farina
  • 1/2 Bicchiere Vino Bianco
  • Burro
  • Olio
  • Sale

 

Tritare la pancetta e la cipolla e mescolarle alla carne di manzo.

Unire il prezzemolo e salare.

Amalgamare bene il composto e formare degli hamburger.

Passarli nella farina e rosolarli in olio e burro.

Bagnarli con 1/2 bicchiere di vino, farlo evaporare e servire subito gli hamburger ben caldi.

 

 

Hamburger di Vitello con Spinaci e Pomodoro Ripieno

 

Ingredienti:

  • 350 G Macinato Di Vitello
  • 50 G Formaggio Parmigiano
  • 1 Uovo
  • 1/2 Cipolla
  • 100 G Spinaci
  • 50 G Pangrattato
  • 50 G Uvetta Sultanina
  • 50 G Pane In Cassetta
  • 10 G Aceto Balsamico
  • 1 Pomodoro
  • Olio D’oliva Extra-vergine
  • Sale

 

Amalgamare la carne con uovo, pane, cipolla tritata e sale; fare gli hamburger e cuocerli.

Saltare gli spinaci con olio e sale.

Sbollentare il pomodoro, privarlo dei semi e farcirlo con un composto di pane in cassetta sminuzzato, uvetta, aceto e olio.

 

 

Hamburger con Caviale e Astice

 

Ingredienti:

  • 100 G Filetto Di Manzo
  • Sale
  • Pepe Bianco
  • 1 Scalogno
  • 1 Pizzico Senape Di Digione
  • 100 G Polpa Di Astice
  • 3 Cucchiai Olio D’oliva
  • 8 Asparagi Verdi
  • 1 Cucchiaino Aceto Di Vino Bianco
  • 1 Cucchiaio Prezzemolo Tritato
  • 1 Mazzetto Erba Cipollina
  • 15 G Caviale Sevruga
  • 2 Chele D’astice Bollite Per Guarnire

 

Riducete il filetto di manzo a fettine sottili, quindi sminuzzatelo finemente usando un coltello ben affilato.

Tritate finemente lo scalogno, scottatelo per pochi istanti in acqua bollente e mescolatelo alla carne.

Dividete questa in due parti uguali che porrete in due stampi appositi di 6 cm di diametro, riempiendoli fino a metà altezza.

Sminuzzate la polpa dell’astice, insaporitela con sale e pepe e distribuitela negli stampi sopra la carne, quindi pressate leggermente e sformate gli hamburger ottenuti.

Fate scaldare due cucchiai d’olio in una padella e rosolatevi gli hamburger da entrambi i lati a fuoco vivace per 3-4 minuti.

Mondate gli asparagi, lavateli e lessateli al dente in una pentola con acqua salata bollente, dopodichè scolateli e passateli sotto l’acqua fredda per bloccarne la cottura.

Mescolate in una ciotola il resto dell’olio d’oliva, l’aceto, il prezzemolo tritato finemente e una presa di sale.

Mettete gli hamburger in due piatti individuali caldi insieme agli asparagi disposti a ventaglio e a qualche filo di erba cipollina.

Condite il tutto con la salsetta preparata, guarnite con il caviale e le chele dell’astice e servite.

 

 

Hamburger alle Erbe

Luogo: Stati Uniti.

 

Ingredienti:

  • 400 G Carne Di Vitello Tritata
  • 100 G Prosciutto Cotto Magro
  • 30 G Formaggio Parmigiano Grattugiato
  • 1 Fetta Pancarré
  • 1 Uovo
  • 1 Limone
  • 1 Trito Di Erbe Aromatiche
  • Latte
  • Pangrattato
  • Olio Per Friggere
  • 1 Grattatina Noce Moscata
  • Sale
  • Pepe

 

Nutriente e appetitoso, diventa molto leggero eliminando la panatura e cuocendo gli hamburger con pochissimo olio in una padella antiaderente.

Eliminate la crosta al pancarré e fatelo ammollare in poco latte, poi strizzatelo; tritate il prosciutto; spremete il limone e tritate metà della scorza (solo la parte gialla).

In una ciotola riunite la carne, il prosciutto, il pane, il parmigiano.

le erbe aromatiche, succo e scorza di limone e l’uovo.

Mescolate bene in modo da amalgamare gli ingredienti, salate, pepate e insaporite con una grattatina di noce moscata.

Dividete il composto in 4 parti uguali e preparate gli hamburger con l’apposito utensile.

Immergete nel pangrattato gli hamburger di vitello in modo da ricoprire bene entrambe le parti.

Fate scaldare l’olio in una padella e friggetevi gli hamburger 5 minuti per parte.

Servite caldi.

 

 

Hamburger all’Orientale

 

Ingredienti:

  • 200 G Filetto Di Manzo
  • 2 Ostriche
  • 1 Patata
  • 1 Cucchiaio Olio D’oliva
  • Sale
  • 50 G Pisellini Dolci
  • 50 G Funghi Cinesi
  • 30 G Germogli Di Soia
  • 1/2 Peperone Rosso
  • 1/2 Peperone Verde
  • 2 Cucchiai Olio Di Semi Di Sesamo
  • 1 Cucchiaino Salsa Di Soia
  • 1 Pizzico Coriandolo Tritato
  • 1 Pizzico Curry In Polvere
  • 1 Pizzico Curcuma

 

Preparate degli hamburger alla maniera tradizionale (ricetta descritta come sopra).

Aprite le ostriche ed estraete i molluschi.

Sbucciate la patata e riducetela a striscioline finissime, ponetele in una padella con un cucchiaio d’olio caldo e fatele dorare a calore medio, infine toglietele dal fuoco, salatele e raccoglietele in due mucchietti appiattiti.

Scottate i pisellini in una pentola con acqua bollente, quindi fateli raffreddare sotto l’acqua corrente.

Lavate i germogli di soia e fateli sgocciolare.

Mondate i peperoni, privandoli dei semi e delle membrane bianche interne, infine riduceteli a listarelle sottili.

Pulite i funghi e tagliateli a pezzettini.

Fate scaldare l’olio di semi di sesamo in un wok o in una padella e rosolatevi le verdure a fuoco medio, mescolando continuamente, per 10 minuti.

Al termine insaporitele con la salsa di soia, il coriandolo, la curcuma e il curry.

Distribuite gli ortaggi in due piatti individuali caldi, adagiatevi sopra gli hamburger, cospargete il tutto col fondo di cottura rimasto nel wok e guarnite con l’ostrica e le striscioline di patata.

 

 

Hamburger al Chili

 

4 Hamburger

Preparate degli hamburger alla maniera tradizionale (ricetta descritta come sopra).

Ingredienti:

  • 1 Spicchio Aglio
  • 2 Cipolle
  • 400 G Pomodori Pelati
  • 1 Pizzico Origano
  • 2 Peperoni Gialli
  • 200 G Funghi
  • 4 Cucchiai Olio D’oliva
  • 1 Pizzico Chili In Polvere
  • 1 Noce Burro
  • Sale
  • Pepe

 

Pelate i peperoni, privateli dei semi e delle membrane bianche interne, quindi tagliateli a listarelle; riducete a pezzetti i pomodori pelati.

Mondate l’aglio e le cipolle e tritateli finemente servendovi della mezzaluna.

Fate scaldare quattro cucchiai d’olio in un tegame, unitevi il trito preparato e lasciatelo rosolare a calore moderato per 3-4 minuti.

Trascorso questo tempo, aggiungete al soffritto le listarelle di peperone e i pezzetti di pomodoro, condite con il sale necessario e una macinata abbondante di pepe e fate cuocere a fuoco basso per un quarto d’ora.

A questo punto mettete nel tegame anche i funghi, puliti con cura e tagliati a fettine, quindi insaporite la preparazione con un pizzico di origano e una puntina di chili in polvere e proseguite la cottura a calore molto moderato per altri 10 minuti.

Nel frattempo, fate fondere il burro in un altro tegame e, quando sarà spumeggiante, ponetevi gli hamburger e rosolateli a fuoco vivo, 3-4 minuti per parte, quindi conditeli con sale e pepe appena macinato.

Quando gli hamburger sono pronti, trasferiteli in un piatto di portata (oppure lasciateli nel loro recipiente di cottura), copriteli con la salsa al chili e servite.

 

 

Hamburger a Sorpresa

 

Ingredienti:

  • 600 G Polpa Di Manzo Tritata
  • 4 Cucchiai Pasta Di Olive
  • 2 Cucchiai Capperi Dissalati
  • 2 Cucchiai Aceto Di Vino
  • 1 Pizzico Peperoncino Secco In Polvere
  • Sale

 

La carne tritata degli hamburger tende ad assorbire i condimenti e a risultare piuttosto pesante.

In questa ricetta la presenza dell’aceto e del peperoncino la rende più digeribile.

Tritate i capperi e mescolateli alla pasta di olive.

Dividete la carne in 8 parti, ponetene una nell’apposito utensile per preparare gli hamburger, schiacciate e ponete al centro un ottavo del composto di olive e capperi.

Coprite con un’altra parte di carne e premete bene, in modo da racchiudere il ripieno all’interno.

Procedete così con le altre 6 parti di carne rimaste e condite ognuna con una spruzzata di aceto e un pizzico di peperoncino.

Fate scaldare una piastra e cuocetevi gli hamburger 3 minuti per parte.

Servite con un contorno di verdure, per esempio una peperonata.

Sono tanti i ripieni possibili per gli hamburger: un cucchiaio di verdura già cotta, fettine di formaggio, pezzetti di sottaceti, ecc

Gulasch di Manzo all’Ungherese

GULASCH DI MANZO ALL'UNGHERESE

Ingredienti:

 

Luogo: Ungheria.

 

  • 2500 G Carne Di Manzo
  • Sale
  • Pepe Bianco
  • 40 G Paprica Dolce
  • 50 G Farina
  • 2000 G Cipolle
  • 15 Cl Olio D’oliva
  • 500 G Passato Di Pomodoro
  • 3 Cucchiai Concentrato Di Pomodoro
  • 50 Cl Brodo Di Manzo
  • 4 Peperoni Rossi
  • 1/2 Cucchiaino Cumino
  • 1 Cucchiaio Maggiorana Tritata
  • 1/2 Limone (scorza Grattugiata)
  • 1 Spicchio Aglio Tritato
  • 100 G Burro

 

Tagliate la carne a cubetti di 3 cm di lato e cospargete questi con sale, pepe, farina e un po’ di paprica.

Mondate le cipolle e riducetele a fettine, quindi fatele soffriggere in una casseruola con un terzo dell’olio d’oliva, a fuoco basso, fino a quando cominciano a prendere colore.

Unite i cubetti di carne, rosolati a parte con il resto dell’olio (tranne un cucchiaio), e fateli cuocere nel forno preriscaldato (200 gradi), a casseruola scoperta, per circa mezz’ora, ricordandovi di girarli di tanto in tanto.

Trascorso il tempo indicato, cospargete la preparazione col resto della paprica in polvere, unite il passato di pomodoro e mescolate.

In un pentolino fate scaldare il concentrato di pomodoro con un cucchiaio d’olio, quindi aggiungetelo allo stufato.

Terminate di cuocere il gulasch nel forno (occorreranno ancora due ore), unendo poco per volta tutto il brodo.

Lavate i peperoni, privateli dei semi e delle membrane bianche interne e frullatene la polpa.

Pestate il cumino nel mortaio, raccogliete il ricavato in una ciotola e mescolatevi la maggiorana, l’aglio tritato e la scorza di limone grattugiata, infine incorporate il miscuglio al burro freddo e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

A 10 minuti dal termine della cottura, aggiungete allo stufato il composto di burro e aromi e la purea di peperone, che conferisce al piatto un colore più intenso e un sapore di fondo leggermente dolciastro.

 

CONSIGLI.

 

Il contorno ideale per il tradizionale stufato ungherese è rappresentato dalle patate.

Queste vanno lessate con la buccia, quindi pelate e passate con l’apposito attrezzo, facendo cadere la purea ottenuta direttamente nel piatto con lo stufato.

Completate la purea di patate con un ricciolo di burro e pochi semi di cumino.

 

Vini di accompagnamento: Colli Morenici Mantovani Del Garda Rosso, Montescudaio Rosso, Rosa Del Golfo Del Salento.

 

Hachèe di Manzo (Olanda, Belgio)

Hachèe di Manzo (Olanda, Belgio)

Hachee di Manzo

Ingredienti:

 

Luogo di origine: Olanda, Belgio, Paesi Bassi

 

  • 200 G Carne Di Manzo
  • 2 Cipolle Affettate
  • 50 G Burro
  • 50 G Farina
  • 2 Bicchieri Brodo
  • 3 Foglie Alloro
  • 5 Chiodi Di Garofano
  • 1 Cucchiaio Aceto Di Vino
  • 100 G Salsa di Pomodoro
  • Salsa Worcester
  • 2 Cucchiai Acqua
  • Sale
  • 1 Pizzico Pepe Macinato Al Momento

 

L’Hachée è un tradizionale stufato olandese, basato su dadini di carne, e verdure.

Questa pietanza è ottima come accompagnamento alla nostra, tradizionale, Polenta.

 

Ricetta:

Rosolare 2 cipolle affettate in 50 g di burro

Spolverare con 50 g di farina e diluire il tutto con 2 bicchieri di brodo di carne.

Aromatizzare con 3 foglie di alloro e 5 chiodi di garofano e far addensare a fuoco dolce.

Eliminare le spezie e aggiungete 200 g di carne di manzo tagliata e rosolata a dadolini piccoli, in poco burro.

Unire la salsa di pomodoro e un cucchiaio d’aceto, incoperchiare e far cuocere a fiamma dolce per 30 minuti.

Insaporire con salsa Worcester diluita in 2 cucchiai di brodo di carne.

Aggiustare di sale e condire con un pizzico di pepe macinato al momento.

Ultimare la cottura e servitela calda come accompagnamento di un buon piatto di Polenta.

 

Vini di accompagnamento: Colli Morenici Mantovani Del Garda Rosso, Sangiovese Di Romagna (anche “Novello”), Guardiolo Rosso.

Guanciale ai Peperoni

Guanciale ai Peperoni

guanciale ai peperoni

Ingredienti:

  • 1000 G Guanciale Di Maiale
  • 3 Peperoni Rossi
  • 4 Pomodori
  • Alcune Foglie Basilico
  • 30 G Capperi
  • 3 Acciughe
  • 1 Spicchio Aglio
  • Abbondante Vino Bianco
  • Olio D’oliva Extra-vergine
  • Sale
  • Pepe

 

Preparate un trito con i capperi, le acciughe ripulite del sale e uno spicchio di aglio.

Fate bollire dell’acqua non salata e buttatevi il guanciale lasciandolo per qualche minuto; poi sgocciolatelo e tagliatelo a pezzi.

Mettete dell’olio in una pirofila e aggiungetevi i pezzi di guanciale; poi salate, pepate e mettete in forno caldo.

Ogni tanto estraete la pirofila dal forno e girate i pezzi di carne per farli rosolare bene, quindi unite i pomodori e i peperoni tagliati a pezzi e il trito precedentemente preparato.

Aggiungete qualche foglia di basilico, sale e pepe, bagnate abbondantemente con il vino.

Rimettete in forno e continuate la cottura finché il guanciale non sarà tenero e il sugo di peperoni ben ristretto.

Infine servite su un piatto di portata.

 

Vini di accompagnamento: Trentino Pinot Nero, Lacrima Di Morro, Pollino .

 

Girello di Vitello Ripieno

Girello di Vitello Ripieno

GIRELLO DI VITELLO RIPIENO

Ingredienti:

  • 1000 G Girello Di Vitello
  • 50 G Prosciutto Cotto
  • 1 Tazza Mollica Di Pane
  • 2 Cucchiai Pinoli
  • 2 Uova
  • 2 Cucchiai Formaggio Grattugiato
  • 30 G Burro
  • 2 Cucchiai Olio D’oliva
  • 1 Bicchiere Latte
  • Noce Moscata
  • 1 Mazzetto Odori
  • Sale
  • Pepe

 

Con un coltello ben affilato vuotate la parte centrale del girello lasciando intorno due centimetri di carne.

Tritate finemente la polpa tolta e mescolatela con la mollica bagnata nel latte e strizzata, il prosciutto tritato e i pinoli.

Unite uova sbattute e formaggio.

Regolate sale e pepe.

Amalgamate il tutto e riempite il girello con l’impasto.

Cucite con il filo bianco da cucina bianca le due estremità del girello, adagiatelo in una casseruola con il burro, l’olio, gli odori e cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa un’ora.

Servitelo tagliato a fette con il suo sughetto e accompagnatelo con un contorno di spinaci al burro.

 

Vini di accompagnamento: Morellino di Scansano, Valtellina Superiore Grumello, Colli Del Trasimeno Rosso, Copertino Rosso.

Brasato di Manzo ai Peperoni

Brasato di Manzo ai Peperoni

Brasato di Manzo ai Peperoni

Ingredienti:

 

  • 1000 G Carne Di Manzo In Pezzi Da 1000 G
  • 1 Dado Per Brodo
  • 300 G Polpa Di Pomodoro
  • 80 G Burro
  • 50 G Olive
  • 2 Peperoni Gialli
  • 1 Peperone Rosso
  • 2 Carote
  • 1 Gambo Sedano
  • 1 Cipolla
  • 1 Spicchio Aglio
  • 1 Foglia Alloro
  • 1 Rametto Rosmarino
  • 4 Foglie Salvia
  • 2 Chiodi Di Garofano
  • 1 Pizzico Cannella
  • 50 Cl Vino Rosso Robusto
  • 5 Cucchiai Olio D’oliva
  • Sale
  • Pepe

 

Pelate lo spicchio d’aglio, tagliatelo a filetti e con esso steccate la carne, che metterete in una terrina.

Aggiungete la cipolla, il sedano e le carote a piccoli pezzi, l’alloro, la salvia, il rosmarino, i chiodi di garofano e la cannella.

Coprite tutto con il vino rosso e lasciate marinare per un paio d’ore.

Trascorso questo periodo scolate la carne, asciugatela e mettetela in una casseruola con 3 cucchiai d’olio e 50 g di burro.

Quando apparirà rosolata in modo uniforme levatela dalla casseruola e tenetela da parte al caldo.

Al sugo di cottura unite la marinata, portate ad ebollizione e cuocete fino a quando le verdure saranno cotte.

Passate il sugo al setaccio, rimettetelo in casseruola e aggiungete la carne.

Insaporite con il dado sbriciolato e cuocete per 2 ore e mezzo.

Nel frattempo mondate i peperoni dai semi e dalle coste bianche interne, tagliateli a pezzetti, lavateli, asciugateli e abbrustoliteli sulla fiamma.

Con un canovaccio strofinateli delicatamente per liberarli dalla pellicina,aggiungete le olive, quindi fateli rosolare in un tegame con l’olio e il burro rimasti: unite la polpa di pomodoro, sale e pepe e portate a cottura completa.

Dieci minuti prima di togliere la carne dal fuoco aggiungete i peperoni .

Servite il brasato a fette cosparso con il sugo di peperoni ben caldo.

 

Vini di accompagnamento: Barolo, Barbaresco, Taurasi, Morellino di Scansano.

 

Garetto di Manzo ai Peperoni

Garetto di Manzo ai Peperoni

GARETTO DI MANZO AI PEPERONI

Ingredienti:

 

  • 1 Garetto Di Manzo Disossato
  • 2 Peperoni Rossi
  • 2 Peperoni Verdi
  • 2 Peperoni Gialli
  • 500 G Pomodori
  • 1/2 Cipolla
  • Vino Bianco
  • Olio D’oliva Extra-vergine
  • Sale
  • 1 Pizzico Peperoncino In Polvere

 

Lessate il garetto in abbondante acqua salata per 20 minuti.

Scolatelo e mettetelo in una pirofila unta di olio, contornate la carne con i peperoni e la cipolla tagliata a fettine, i pomodori a pezzetti, un pizzico di peperoncino in polvere e sale.

Condite con un giro di olio e irrorate con vino bianco fino a coprire il tutto.

Cuocete in forno caldo per almeno 3 ore, quindi sfornate e servite, aggiungendo un mestolo di brodo caldo alla volta; dopo 20 minuti spegnete e spolverate con un po’ di prezzemolo tritato, poi lasciate riposare qualche istante a pentola coperta prima di servire.

Vini di accompagnamento: Morellino di Scansano, Valtellina Superiore Grumello, Colli Del Trasimeno Rosso, Copertino Rosso.

Entrecôte Argentina

Entrecôte Argentina

Entrecote Argentina

Ingredienti:

Luogo: Argentina.

 

  • 4 Entrecôte di ca 180 g l’una
  • 1 Cipolla
  • 2 Spicchi d’Aglio
  • 2 Cucchiai d’Olio Extravergine di Oliva
  • 4 Rametti di Timo
  • 1 Bicchiere di Vino Rosso (Viene Ottimo con il Morellino di Scansano)
  • 40 G di Burro Freddo
  • Sale
  • Pepe

 

L’entrecote è una bistecca al sangue, solo che anziché essere di mucca è di Angus Argentino; una specie di bue.

Capita spesso che nei ristoranti ti spaccino per “Angus” una bistecca di manzo… tutto qua… è molto gustosa e se sei uno a cui piace la carne al sangue, questo piatto sarà sicuramente di tuo gradimento.

 

Questa è la ricetta come la faccio io.

 

Scaldate il forno e una teglia a 80 °C.

Tritate grossolanamente la cipolla e l’aglio.

Condite la carne con sale e pepe e rosolatela a fuoco vivo in poco d’olio 1 minuto per lato.

Riducete la fiamma e continuate la cottura per ca. 3 minuti.

Togliete la padella dal fuoco e completate la cottura in forno per ca. 10 minuti. .

Nella stessa padella scaldate l’olio restante.

Fatevi appassire il trito di cipolla e aglio e i rametti di timo.

Una volta appassiti, bagnate con il vino.

Fate ridurre la salsa finché questa si sarà legata.

Filtratela quindi attraveso un colino e fatela bollire nuovamente nella padella ancora per qualche minuto.

Poco prima di servire l’Entrecote, unite il burro a fiocchi alla salsa e mescolate.

Accomodate la carne in piatti caldi e versatevi sopra la salsa.

 

Vini di accompagnamento: Morellino di Scansano, Valtellina Superiore Grumello, Colli Del Trasimeno Rosso, Copertino Rosso.

 

Deliziose Polpettine al Marsala

Deliziose Polpettine al Marsala

Deliziose Polpettine al Marsala

Ingredienti:

 

  • 400 G Carne Macinata
  • 2 Uova
  • 50 G Prosciutto Cotto
  • 1 Bicchiere Latte
  • Mollica Di Pane Raffermo
  • 100 G Burro
  • 1 Bicchiere Vino Marsala
  • Farina
  • Sale
  • Pepe

 

Lavorare la carne con le uova, la mollica di pane ammorbidita nel latte, il prosciutto tritato, sale e pepe.

Formare delle polpette, infarinarle e friggerle in 80 g di burro.

Fondere il rimanente burro, unire il marsala, un bicchiere di acqua e portare ad ebollizione.

Immergere nel sugo le polpette e farle insaporire finché il liquido sarà quasi tutto evaporato.

 

Questo piatto può essere preparato in anticipo e riscaldato all’ultimo momento.

Vino consigliato: Barbera, Lambrusco.

Delizia di Manzo al Pepe Verde

Delizia di Manzo al Pepe Verde

delizia di manzo al pepe verde

Ingredienti:

 

  • 500 G Manzo Tagliato A Bocconcini
  • 1/2 Bicchiere Cognac
  • 1 Vasetto Yogurth Magro
  • Sale
  • 1 Cucchiaio Pepe Verde In Grani
  • Poco Olio D’oliva

 

Fate rosolare la carne a fuoco vivace in poco olio, aggiustate di sale e versate il cognac.

Infiammatelo continuando a girare la carne perché si insaporisca bene; a fiamma spenta aggiungete lo yogurth e il pepe verde, lasciate rapprendere il sugo e servite.

Vini di accompagnamento: Querciolo Pinot Nero Oltrepò Pavese , Nero Del Tondo VdT Di Toscana, Vigna Del Vassalo VdT Del Lazio.