Archive for maggio, 2016

Torta Sbrisolona Rimacinata

Torta Sbrisolona Rimacinata

trota-sbrisolona

La Torta Sbrisolona è un classico della cucina italiana, di origine lombarda e precisamente, mantovana.

Come indica anche il nome, la sua particolarità è quella di sbricciolarsi molto facilmente ed è proprio questa particolarità che la rende così buona.

Come per tutte le torte tradizionali sono molte le varianti di questa ricetta; in alcune ricette cambiano gli ingredienti usati per la preparazione in altre ricette quelli usati per la farcitura.

Noi abbiamo scelto di proporvi una variante con Farina di Semola Rimacinata e Maizena.

La scelta e data per esaltarne il gusto e il profumo e renderla certamente più golosa.

Perfetta per una colazione grintosa o uno spuntino energetico.

Ingredienti

  • 200 g. Farina di Mais Fumetto
  • 150 g. Farina di Semola Rimacinata
  • 50 g. Maizena (Amido di Mais)
  • 150 g. Mandorle Sgusciate
  • 200 g. Burro
  • 200 g. Zucchero
  • 3 Rossi d’Uovo
  • 1 Bustina di Vanillina
  • 1 Pizzico di Sale

 

Preparazione:

In un Mixer unite e mescolate insieme la Farina di Mais, la Farina di Semola Rimacinata, la Maizena, lo Zucchero, il Pizzico di sale e la Vanillina.

Aggiungete i 3 tuorli d’Uovo e mixate il tutto.

Aggiunge il Burro ammorbidito a temperatura ambiente ed amalgamate il tutto, facendone un impasto omogeneo,

Incorporate le mandorle all’impasto.

In una tortiera rivestita con carta forno rovesciate l’impasto a piccoli grumi facendoli cadere a pioggia, pressate dolcemente fino ad ottenere una superficie omogenea.

Infornate a forno caldo e ventilato a 160° per 30 minuti (fin quando non sarà dorato e asciutto) a cottura ultimata lasciare raffreddare nel forno caldo leggermente aperto.

Pasta al Pesto di Zucchine

Pasta al Pesto di Zucchine

Pasta al pesto di Zucchine

Questa ricetta al Pesto di zucchine è una salsa gustosa e leggera con cui potrete condire la pasta, ottima da spalmare su crostini o bruschette è un felice accompagnamento per un aperitivo. La Proposta di oggi è decisamente particolare perché, pur non essendo propriamente il classico pesto alla genovese è, con il suo delicatissimo gusto, decisivamente buono e vi suggeriamo caldamente di provarlo.

Ingredienti per 4 persone.

  • 1 Zucchina di Medie Dimensioni
  • 30 gr di Pinoli
  • 30 gr di Pecorino Grattugiato
  • 100 gr di Olio Extravergine di Oliva
  • 30 gr di Parmigiano Reggiano
  • 1 Pizzico di Sale
  • 10 Foglie di Basilico

 

Preparazione

Lavate la zucchina e grattugiatela ponetela all’interno di un colino e aggiungete un po’ di sale per far loro perdere il liquido in eccesso.

Una volta fatto ciò, versate il parmigiano, il pecorino e una parte dell’olio (circa metà) nel mixer insieme ai pinoli e al basilico, precedentemente pulito e frullate il tutto.

Aggiungete la zucchina grattugiata procedete con il mixer, frullando ancora per qualche secondo.

Una volta terminato il procedimento, aggiungete la parte restante di olio e frullate nuovamente, fino ad ottenere una crema omogenea.

Versate il composto in una ciotola et voilà: il pesto è pronto per essere utilizzato, come più preferite!

Consigli:

Può essere conservato in frigorifero per alcuni giorni riponendolo in un contenitore a chiusura ermetica e aggiungendo un filo di olio.